INCARNAZIONE E CENA. QUALE LITURGIA?

Locandina Grillo 26 maggio 2017 400X564

INCARNAZIONE E CENA. QUALE LITURGIA?
Treviso - Venerdì 26 maggio ore 20:30/22:30
Sala “Santa Croce” - Auditorium dell'Università Quartiere Latino

INCONTRO CON IL TEOLOGO
ANDREA GRILLO

DOCUMENTAZIONE

VISUALIZZA LA BROCHURE

L'invito e l'accoglienza verso tutti, la mensa come dono gratuito e come servizio all'uomo, l'esperienza gioiosa della partecipazione e della condivisione non hanno forse il primato sul peccato, sul sacrificio e su rigidi rituali oggi non più significativi?

Alla luce di una progressiva lettura dei testi evangelici, dell'incontro con il vissuto e con lo stile di Gesù di Nazareth le nostre abituali assemblee eucaristiche, talvolta così serie, ci appaiono sempre più distanti e contraddittorie, sia nei gesti che nei contenuti di testi liturgici non aggiornati e nel messaggio che in genere veicolano. Si è di fronte ad una sorta di sacra rappresentazione, carica di riti tradizionali, riservata ad un gruppo di addetti ai lavori, sempre più separati e lontani da ogni altra umanità, credente o meno.
E questo non è esperienza superficiale di distratti, ma sempre più di persone di fede, che del Vangelo e della sua verità ne fanno una passione di vita.

Al di là della prassi e delle normative, dunque, quale liturgia, gioiosa, inclusiva e pienamente umana, potrebbe accompagnare la celebrazione della Cena Eucaristica, alla luce e nello spirito del Vangelo e dell'esperienza di Gesù?
Come riesprimere in chiave evangelica, laica ed umana i testi liturgici, quantomeno senza un continuo riferimento ai peccati e al sacrificio?
Quali testi e luoghi concreti proporre ed indicare come esperienze liturgiche liberanti?
Come sperimentare nell'evento liturgico la realtà del Regno presente tra di noi?

ANDREA GRILLO

Teologo cattolico italiano (Savona 1961). Dopo gli studi classici si laurea all’Università di Genova in Giurisprudenza (1985) e in Filosofia (1993) e compie gli studi teologici a Savona e poi a Padova, presso l'Abbazia di S. Giustina (ILP), dove si specializza in liturgia-pastorale e consegue la Licenza in Teologia (1990) e il Dottorato in Teologia nel 1994.
Docente di Religione cattolica nelle scuole Diocesi di Savona-Noli (1990-1995), dal 1994
insegna Teologia dei Sacramenti e Filosofia della Religione a Roma, presso il Pontificio
Ateneo S. Anselmo (dal 2006 è Professore Ordinario), e Liturgia a Padova, all’Abbazia di
Santa Giustina. Pro-tempore insegna anche presso l'Istituto Teologico Marchigiano di Ancona (1998-2005), e come professore invitato alla Facoltà Teologica di Lugano (CH)
(2007-2010), ed alla Facoltà Teologica della Pontificia Università Gregoriana (2008-2010).
Iscritto all'Associazione Teologica Italiana dal 1992 e all'Associazione Professori di Liturgia dal 1994, partecipa alla Commissione CEI per il nuovo rito del sacramento del Matrimonio (1996-2000). Per 5 anni è membro della Consulta dell'Ufficio Liturgico Nazionale (2004-2009). Fa parte dei Consigli Scientifici delle riviste "Studium" e "La Maison-Dieu". È padre di Margherita e di Giovanni Battista.

 

 

Stampa

Associazione “Liberare l’uomo” - Viale IV Novembre 82/C – 31100 Treviso
Tel. 3381104831 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Site: www.liberareluomo.it – C.F. 94150460262

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Utilizziamo solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. In ogni caso il consenso si intende accordato anche in modo implicito se l'utente prosegue la sua navigazione nel sito.
I cookies sono dei semplici file di testo non necessariamente invasivi. Per esempio se clicchi nel pulsante OK, ho capito! un cookie si installerà nel tuo browser e il sistema sarà in grado di capire che tu hai già letto queste note o che comunque conosci la materia ed eviterà così di mostrarti questo fastidioso avviso tutte le volte che cambierai pagina o nelle visite successive al nostro sito.

Vai qui per approfondire la policy di google: http://www.google.com/policies/technologies/cookies/

Vai qui per approfondire la policy di facebook: https://it-it.facebook.com/about/privacy

Vai qui per approfondire la policy di twitter: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookies e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

È comunque possibile disabilitare i cookies direttamente dal proprio browser. Per informazioni più dettagliate in riferimento alle opzioni di disabilitazione dei cookies ecco l'elenco dei link per la configurazione dei browser.

Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Firefox - https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Chrome - http://www.google.com/policies/technologies/managing/
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Internet Explorer - http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Safari - http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Opera - http://help.opera.com/Mac/12.10/it/cookies.html

Se desideri eliminare i file cookies eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.