INCARNAZIONE E MISERICORDIA

SALA "SANTA CROCE" - AUDITORIUM DELL'UNIVERSITA' QUARTIERE LATINO - TREVISO

Giovedì 27 ottobre 2016 - ore 20:30/22:00
INGRESSO LIBERO

DOCUMENTAZIONE

VISUALIZZA LA BROCHURE

Locandina Perez Marquez 27 ott 2016

RICARDO PÉREZ MÁRQUEZ

E' nato a Granada (Spagna) nel 1958. Laureato in Lettere e Filosofia (specializzazione in Storia dell’Arte) all’Università di Granada, all’età di 23 anni è entrato nell’Ordine dei Servi di Maria in Italia. Ha studiato nelle Pontificie Facoltà Marianum, e Gregoriana (Roma), conseguendo il dottorato in Teologia Biblica con una tesi sul Libro dell'Apocalisse.
Nel settembre del 1995, insieme a fra Alberto Maggi ha fondato il Centro Studi Biblici “G. Vannucci” di Montefano, per lo studio e la diffusione del messaggio evangelico.
È docente di Sacra Scrittura presso la Pontificia Facoltà Teologica Marianum di Roma, dove tiene un corso su Gesù e le istituzioni giudaiche e su Giovanni: Lettere e Apocalisse.
Attualmente, insieme ad Alberto Maggi, sta lavorando alla traduzione e commento del Vangelo di Matteo.

INCARNAZIONE e MISERICORDIA

E’ attraverso l’Incarnazione di Gesù [ E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre, pieno di grazia e di verità (Gv. 1, 14) ], e solo attraverso di essa che noi possiamo conoscere ed entrare in relazione con il divino, scoprire il volto del Padre: Dio nessuno l'ha mai visto: proprio il Figlio unigenito, che è nel seno del Padre, lui lo ha rivelato (Gv. 1, 18). E’ un Dio, Padre, che da sempre ci ama, ci cerca, scende al nostro livello, e non un Dio, onnipotente, lontano e inconoscibile perché totalmente altro.
E la Misericordia - al centro del Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco per il 2016 (per questo motivo abbiamo voluto inserire questo tema entro l’anno giubilare) -, vissuta ed effusa su ogni uomo da Gesù Cristo, non è altro che identità di Dio, volto e nome del Padre. “Misericordia io voglio e non sacricio”; questa affermazione del profeta Osea (Os. 6,6), riproposta due volte da Gesù nel Vangelo di Matteo, apre alla novità positiva, creativa ed universale dell’annuncio evangelico: la Misericordia è al tempo stesso identità di Dio e necessario percorso di liberazione, crescita e progressiva deificazione di ogni Uomo, costituito ad immagine di Dio.
L’annuncio evangelico, al di fuori di ogni riferimento al culto, propone all’Uomo un grande orientamento di vita, “un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; come io (Gesù) vi ho amato” (Gv. 13, 34), per essere “perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste” (Mt. 5, 48). Solo nel dare/donare agli altri si realizza la verità e cresce la vita, tutto ciò che tratteniamo per noi ci lega e ci possiede.

 

Stampa

Associazione “Liberare l’uomo” - Viale IV Novembre 82/C – 31100 Treviso
Tel. 3381104831 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Site: www.liberareluomo.it – C.F. 94150460262

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Utilizziamo solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito. Questo tipo di cookies non necessita del consenso dei navigatori. In ogni caso il consenso si intende accordato anche in modo implicito se l'utente prosegue la sua navigazione nel sito.
I cookies sono dei semplici file di testo non necessariamente invasivi. Per esempio se clicchi nel pulsante OK, ho capito! un cookie si installerà nel tuo browser e il sistema sarà in grado di capire che tu hai già letto queste note o che comunque conosci la materia ed eviterà così di mostrarti questo fastidioso avviso tutte le volte che cambierai pagina o nelle visite successive al nostro sito.

Vai qui per approfondire la policy di google: http://www.google.com/policies/technologies/cookies/

Vai qui per approfondire la policy di facebook: https://it-it.facebook.com/about/privacy

Vai qui per approfondire la policy di twitter: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookies e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

È comunque possibile disabilitare i cookies direttamente dal proprio browser. Per informazioni più dettagliate in riferimento alle opzioni di disabilitazione dei cookies ecco l'elenco dei link per la configurazione dei browser.

Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Firefox - https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Chrome - http://www.google.com/policies/technologies/managing/
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Internet Explorer - http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Safari - http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies#ie=ie-11
Ulteriori informazioni sulla disabilitazione dei cookie su Opera - http://help.opera.com/Mac/12.10/it/cookies.html

Se desideri eliminare i file cookies eventualmente già presenti sul tuo computer, leggi le istruzioni del tuo browser cliccando sulla voce “Aiuto” del relativo menu.